• Forno a legna ad Acri

    Forni tradizionali per pane e pizza

    Per quanti desiderano comprare un forno a legna ad Acri, Real Kamin propone una serie di modelli classici e moderni. Questi sono adatti a quanti vogliono ritrovare i sapori di un tempo, preparando in casa propria pane e pizza con le ricette tradizionali. Sono disponibili varie tipologie di forno a legna ad Acri, a seconda del tipo di esigenze che si hanno.

  • Forni a legna con basamento in muratura

    Forni a legna con basamento in muratura

    Sono forni a legna che vanno montati su un basamento fatto in muratura, di portata adeguata per sostenerne il peso. Hanno una volta in materiale refrattaria, con una forma pensata per distribuire il calore in maniera uniforme. In questo modo si riduce il consumo di legna al minimo. Il piano di cottura è costituito da lastre in materiale refrattario. Questo viene pressato e cotto, in modo da resistere anche alle temperature più elevate.

  • Forno a legna in muratura

    Forno a legna in muratura

    Sono forni a legna da giardino, con la cupola in mattoni refrattari in grado di resistere anche a temperature molto alte. Sopra la cupola e sotto il piano cottura è presente uno strato di materiale isolante spesso, così da evitare la dispersione di calore e consentire una cottura migliore. Questi forni a legna sono realizzati in varie misure, a seconda delle esigenze.

  • Forno a legna in metallo a cottura diretta

    I forni a legna in metallo a cottura diretta sono realizzati usando materiale refrattario. Il rivestimento è in acciaio zincato e possono essere posizionati sia in giardino che in terrazzo. La cottura è diretta, il che significa che non c’è nulla che separi la zona dove viene cotto il cibo e quella dove brucia la legna.

  • Forno a legna in metallo a cottura indiretta

    Questo genere di forni è realizzato in acciaio inox all’interno, mentre all’esterno è formato da pannelli in acciaio. Sono dotati di termometro e di un ventilatore, affinché il calore si distribuisca in maniera uniforme in tutta la zona di cottura. Al contrario dei forni a cottura diretta, sono divisi in due zone distinte. La parte superiore è quella destinata alla cottura dei cibi, mentre quella inferiore è una camera nella quale brucia la legna. Il calore sale e passa attraverso un’intercapedine tra le due zone.