• Termocamini ad Acri

    Impianti a legna e a biomassa

    Real Kamin produce e vende termocamini ad Acri, proponendo sia modelli a legna sia modelli a pellet. Sono sistemi di riscaldamento efficienti, da usare come unica fonte di calore o da affiancare ad altre tipologie di impianti. Sono soluzioni impiantistiche che riesce a soddisfare l’esigenza di un sistema di riscaldamento che sia ecologico e allo stesso tempo bello a vedersi. I termocamini ad Acri venduti da Real Kamin sono infatti soluzioni dall’estetica elegante, che si sposa bene con varie tipologie di ambienti e di stili.

  • Le caratteristiche del termocamino

    Le caratteristiche del termocamino

    Un termocamino ha il pregio di avere una resa energetica molto alta, consentendo quindi anche grossi risparmi in termini di consumi. È possibile affiancarlo e integrarlo ad altri sistemi di riscaldamento, sia preesistenti sia aggiunti in un secondo tempo. Collegandolo a un sistema preesistente di termosifoni, si ottiene inoltre una resa che raggiunge circa il 70%.

    Un termocamino di buona qualità ha tutte le carte in regola per sostituire in maniera adeguata una caldaia classica. È inoltre molto più vantaggioso di un camino classico, cui è superiore sia in termini di sicurezza che di manutenzione. Al contrario del camino, può inoltre coprire anche appartamenti di medie dimensioni, il tutto senza sacrificare né l’alta efficienza né l’alto risparmio.

    Tra i termocamini ad Acri sono disponibili sia modelli a legna sia modelli a pellet. Si presentano come blocchi unici, con una bocca dotata di un diaframma di vetrocemento. In questo modo si mantiene il fascino del camino, senza però sacrificare la sicurezza. A seconda dei modelli, i termocamini possono lavorare ad acqua o ad aria. Ciò significa che il calore che emettono può essere usato per riscaldare aria o per riscaldare acqua, a seconda delle esigenze.

  • Come funziona un termocamino

    Come funziona un termocamino

    Per far funzionare un termocamino, bisogna prima di tutto allacciarlo a una canna fumaria. In questo modo sarà in grado di evacuare i fumi e funzionare in sicurezza. Ciò significa che il posizionamento del termocamino all’interno dell’abitazione dipenderà anche da dove si trova la canna fumaria. È inoltre importante che nella stanza scelta sia presente una presa d’aria che dà verso l’esterno.

    Il termocamino può essere usato in vari modi. Lo si può allacciare sia al sistema di riscaldamento sia a un sistema di canali. Nel primo caso, il termocamino sostituisce la caldaia del tutto o in parte, occupandosi anche della produzione di acqua calda. Nel secondo caso, invece, sfrutta un sistema di canali posti sul soffitto, che passano nelle stanze da riscaldare. I canali sono dotati di bocchettoni, che immettono aria calda all’interno della stanza.

  • Termocamini a legna o a pellet

    Un termocamino può usare come carburante sia il legno che il pellet. Alcuni modelli sono anche in grado di sfruttare entrambi di combustibili. Il legno tende ad essere economico, bello da vedere ma anche molto ingombrante e difficile da stoccare. Il pellet è mediamente più economico e, essendo più compatto, è anche più facile da stoccare. È inoltre più efficiente del legno e ha una resa maggiore.

  • La manutenzione di un termocamino

    Affinché i termocamini ad Acri venduti da Real Kamin mantengano intatta la propria efficienza più a lungo, è necessario eseguire una manutenzione semplice ma costante. Nel caso di modelli di termocamini in legna, è consigliabile disporre i ciocchi più grandi alla base e salire. In questo modo si favorisce lo sviluppo della fiamma. Ogni tre giorni bisogna ricordarsi di svuotare il cassettino delle ceneri o, nel caso in cui non ci sia il cassettino, bisogna eliminarle con l’apposita paletta. Bisogna inoltre pulire regolarmente il cristallo del focolare, sul quale tendono a formarsi depositi.